La Raccolta

In località Drego, a 1200 metri d’altitudine tra i ripidi declivi della montagna, viene coltivata la lavanda. Nel mese di agosto, c’è la raccolta, fatta ancora manualmente. Il fiore viene tagliato con la falce e depositato su dei teli. Quando i teli sono colmi si mettono su di un trattore, per essere trasportati ad Agaggio Inferiore, luogo dove avviene la distillazione.