Idrolato di lavanda

Idrolato di lavanda (o acqua di lavanda) è un efficace lenitivo adatto soprattutto per chi ha la pelle molto sensibile.  Si può utilizzare puro o arricchito di oli essenziali per la salute e la bellezza della nostra pelle.

L’idrolato di lavanda viene ricavato dal processo di distillazione in corrente di vapore dei fiori della lavanda, per la produzione dello straordinario olio essenziale.

E’ indicato in tutti quei casi in cui la pelle appare irritata ed infiammata, specialmente a seguito di una produzione eccessiva di sebo.

Per questo motivo consiglio di utilizzarla a tutti coloro che soffrono di brufoli particolarmente infiammati, pustole, punti neri e arrossamenti.

Grazie alle sue proprietà calmanti e lenitive riesce a riportare la pelle ad una condizione di normalità dopo qualche mese di utilizzo. E’ adatta anche a chi ha una pelle sensibile oppure in casi di scottature e punture di insetti.

l’idrolato di lavanda, applicato sulle parti interessate tre volte al giorno è efficace nella cura dell’acne.

Come detergente-tonico mattina, l’acqua di lavanda va usata mattina e sera. passare su viso collo e contorno occhi, con un batuffolo di cotone senza sciacquare. In caso di trucco pesante toglierlo prima con uno struccante.

Decisamente efficace anche come dopobarba grazie alle sue proprietà lenitive

Per l’estate, dopo un periodo passato al sole, potrete passare su tutto il corpo questo prodotto. Vi darà subito un senso di freschezza.

Applicato con due batufoli di cotone sulle palpebre per 5/10 minuti darete gran sollievo agli occhi stanchi, magari con borse e occhiaie,

Infine, per la pelle delicata di bambini ed anziani, è un ottimo prodotto da usre per la pulizia e come rinfrescante passandolo con un batuffolo di cotone su tutto il corpo

Oltre all’utilizzo ordinario con i batuffoli di cotone è consigliabile anche vaporizzare l’acqua di lavanda direttamente sul viso: se la confezione originale è già provvista di vaporizzatore va benissimo, altrimenti basta trasferire il contenuto in una boccetta spray ben pulita (meglio se di vetro scuro, in modo da conservare intatti i principi attivi dell’acqua di lavanda).